Spettacoli


  • --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    TEATRO DIANA



    TEATRO DIANA
    Da mercoledì 9 a domenica 20 maggio 
    Milleluci Entertainment e Festival Teatrale di Borgio Verezzi
    LORELLA CUCCARINI
    GIAMPIERO INGRASSIA

    in
    “Non mi hai più detto ti amo”
    e con
    Raffaella Camarda Francesco Maria Conti
    Fabrizio Corucci
    Scene Alessandro Chiti Costumi Silvia Frattolillo 
    Musiche originali di Giovanni Caccamo 
    Testo e Regia
    Gabriele Pignotta

    Una commedia ironica, intelligente, appassionante, cucita addosso a due protagonisti perfetti, istrionici, esilaranti e straordinariamente affiatati. 
    Un progetto produttivo ambizioso, un allestimento di altissimo livello che saprà regalare allo spettatore momenti di assoluto divertimento e di grandissima emozione. 
    NOTE
    La famiglia è ancora il cardine della società e il nostro punto di riferimento assoluto ? Come si stanno evolvendo le nostre famiglie alla luce delle trasformazioni sociali, politiche ed economiche in atto? E' questo il tema attualissimo sul quale nasce e si sviluppa questa ironica e sorprendente "piece" teatrale.
In sintesi si tratta della storia di una famiglia italiana
contemporanea ,costretta ad affrontare un cambiamento traumatico improvviso che, alla fine di un percorso umano difficile ed intenso , si ritroverà completamente trasformata e forse più preparata a sopravvivere. Lorella Cuccarini, al culmine della sua maturazione artistica, accetta la sfida di interpretare straordinariamente il ruolo che le è più congeniale, quello di una madre, Serena, che trova la forza di mettersi in discussione. In seguito ad un imprevedibile, ma forse “salvifico” incidente di percorso infatti, questa super-mamma e moglie perfetta, che porta sulle sue spalle tutta l'organizzazione e la responsabilità della famiglia, capisce che forse questo ruolo non è più funzionale alla sua felicità e con grande coraggio decide di recuperare se stessa e il suo essere donna rimettendo completamente in gioco l'equilibrio su cui poggia l'intera famiglia.
Suo marito Giulio (un ineguagliabile Giampiero Ingrassia) inizialmente destabilizzato da questo repentino cambiamento, troverà la forza di reagire, riscoprendo finalmente il suo ruolo di padre e di “genitore” per troppo tempo delegato passivamente alla moglie.
Anche i due figli (Tiziana e Matteo), due ragazzi di vent'anni, andranno incontro ad una crisi profonda esattamente come i loro genitori, ma quando tutto sembra portare verso la più amara delle disgregazioni familiari, ognuno riuscirà a trovare delle risorse interiori inaspettate che porteranno la famiglia a ricomporsi con un avvincente finale a sorpresa! La lezione che tutti avremo imparato è che forse oggi la famiglia per sopravvivere ai cambiamenti, deve essere anche lo spazio per l'individuo e non solo per il ruolo (madre, padre, figlio). 



    Calendario Spettacoli

    Mercoledì 
    9
    MAGGIO
    Turno A
    Ore 21.00
    Giovedì
    10
    MAGGIO
    Turno GS1
    Ore 21.00
    Venerdì
    11
    MAGGIO
    Turno V1
    Ore 21.00
    Sabato
    12
    MAGGIO
    Turno C1/S1
    Ore 17.30/21.00
    Domenica
    13
    MAGGIO
    Turno D1
    Ore 18.00
    Martedì
    15
    MAGGIO
    Turno M
    Ore 21.00
    Mercoledì 
    16
    MAGGIO
    Turno POM
    Ore 17.45
    Giovedì
    17
    MAGGIO
    Turno GS2
    Ore 21.00
    Venerdì
    18
    MAGGIO
    Turno V2
    Ore 21.00
    Sabato
    19
    MAGGIO
    Turno C2/S2
    Ore 17.30/21.00
    Domenica
    20
    MAGGIO
    Turno D2
    Ore 18.00


    Info e prenotazioni 0815567527 
    Vendita on line sul sito www.teatrodiana.it





    _________________________________________________________________________________________________________________________________

    LA PALESTRA DELLO SPETTACOLO “MARIOLINA MIRRA”

    Continua con grande interesse l’attività della Palestra dello spettacolo da quest’anno giunta al suo XV anno e intitolata a “Mariolina Mirra De Gaudio ” che ha sempre creduto nella forza, nell’energia dei ragazzi e la loro capacità di esprimersi attraverso il teatro.
    I corsi sono divisi in tre diversi corsi
    “La Palestra dell’Attore” corsi di recitazione diretti da Giancarlo Cosentino,:
    “La Palestra della Musica e Canto” i Corsi di Musica e Canto diretti dai Maestri A. Cannavale , A. Ruta e il soprano Leona Peleskova

    Quest’anno nella Palestra dello spettacolo dedicata Mariolina Mirra de Gaudio, sarà inserito un nuovo corso di scrittura teatrale “La Palestra dello scrittore” sotto la cura dello scrittore Maurizio de Giovanni affiancato da Francesco Velonà. Il taglio del laboratorio sarà estremamente pratico. Il fine ultimo, infatti, non è insegnare a scrivere testi, ma preparare persone a svolgere la professione di autore teatrale. In quest’ottica, si è optato per una struttura che tralascerà la storia del teatro, degli autori, delle correnti, e si soffermerà su tutti gli aspetti utili per concepire un testo che abbia la possibilità concreta e la giusta dose di appetibilità per essere prodotto e messo in scena.


    Aula Diana - Attività di Formazione
    “L’avvio, da quest’anno, di una vera e propria aula didattica abitata da alunni, docenti e tutor specializzati, definita con il nome di “Aula Diana”, è il perfezionamento di un’attività di formazione e di ricerca, già in fase di espansione da qualche tempo.
    Il progetto è finalizzato a parlare concretamente ai quei giovani che vogliono far diventare la produzione teatrale il proprio futuro lavorativo.
    Il Teatro Diana per loro apre un doppio canale di comunicazione ma con un unico obiettivo: formare creando.
    L’Aula, perciò, diventa contemporaneamente ospitalità per gli studenti del IV^ e del V^ anno di scuola superiore impegnati a completare la propria formazione e ad approfondire le proprie attitudini attraverso la fase di stage del percorso “Alternanza Scuola-Lavoro”, ma allo stesso tempo si fa “incubatore” di professionalità e di innovazione mediante l’iniziativa lanciata in collaborazione con il Partner Unicredit, idea grazie alla quale tutti i giovani under 35, accomunati dal sogno di realizzare la propria opera, possono entrare in contatto con le diverse maestranze dello spettacolo dal vivo, arrivando finanche a trovare un finanziatore pronto ad investire sulla loro idea”.

    ____________________________________________________________________________________

    TEATRO DIANA


    Dieci concerti...tutti alle ore 17.30
    TEATRO DIANA Via Luca Giordano, 64 - Napoli
    Tel. 081 5567527 - www.teatrodiana.it
    8 Febbraio
    16 Febbraio
    8 Marzo
    16 Marzo
    5 Aprile
    13 Aprile
    26 Aprile
    4 Maggio
    10 Maggio
    26 Gennaio
    IL NOVECENTO INGLESE
    Orchestra da Camera
    Accademia di Santa Sofia
    Musiche di
    E. Elgar, R. V. Williams, B. Britten
    DA EST A OVEST
    TRA BAROCCO E ANNI 2000
    Musiche di
    G. Kurtág, D. Gabrielli, Z. Kodaly
    GLI ALBORI DEL
    VIRTUOSISMO
    Musiche di
    I. H. Holzbauer, N. Paganini, F. Geminiani
    IL MONDO DI
    PAULINE VIARDOT
    Leona Peleskova soprano
    Mirouslava Yordanova mezzosoprano
    Julian Smith pianoforte
    Musiche di
    P. Viardot, C. Gounod, L. Arditi
    CONCERTI PER VIOLINO
    Musiche di J. S. Bach
    PETRUSHKA E DINTORNI
    Musiche di
    H. Villa-Lobos, F. J. Haydn, F. Liszt, I. Stravinsky
    Musiche di
    T. Albinoni, B. Marcello, D. Cimarosa
    VENEZIA E NAPOLI
    Musiche di
    J. Bramhs, C. Debussy
    CONCERTI E SINFONIE
    Musiche di
    J. S. Bach, Felix Mendelssohn
    TRIO DELLA ROYAL
    CONCERTGEBOUW
    Musiche di
    F. J. Haydn, L. v. Beethoven, J. Brahms
    Annebeth Webb violino
    Martie Maria Den Hessen violoncello
    Thomas Beijer pianoforte
    Nuno Lucas
    pianoforte
    ERICA PICCOTTI
    violoncello
    ROBERTO AROSIO
    Orchestra da Camera pianoforte
    Accademia di Santa Sofia
    Orchestra da Camera
    Accademia di Santa Sofia
    Orchestra da Camera
    Accademia di San