Giugliano (Na): il sindaco chiude le scuole fino al 4 dicembre

22 novembre 2020 - ore 09,04
scuolechiuse_giugliano_768x768.jpg“Non si puo’ rientrare a scuola il 24 novembre senza le necessarie condizioni di sicurezza che ora sembrano ancora compromesse dai livelli di contagio in citta’ – dice il sindaco Nicola Pirozzi – Non e’ stata una decisione facile, il diritto allo studio e alla socializzazione mi stanno molto a cuore, ma ora e’ il momento di pensare alla salute dei nostri piccoli”. La decisione e’ arrivata dopo aver sentito i dirigenti scolastici e, attraverso di loro, anche i rappresentanti dei genitori. Sono arrivate segnalazioni di una bassissima percentuale di alunni e personale docente che si e’ sottoposto alla campagna avviata dall’Unita’ di crisi regionale.

“In mancanza di uno screening completo correvamo anche il rischio che alla riapertura si sospendesse la Dad penalizzando la maggior parte dei bambini che sarebbero rimasti a casa per la preoccupazione legittima delle loro famiglie”, aggiunge il sindaco Pirozzi. Raccolti tutti questi dati, il sindaco ha ritenuto utile sospendere il rientro previsto per martedi’ prossimo allo scopo di aprire una finestra temporale che, per quanto breve, potrebbe consentire di avere piu’ contezza dell’esito dello screening e di acquisire elementi ulteriori per garantire la ripresa -in sicurezza- delle attivita’ didattiche in presenza ed ai dirigenti scolastici una migliore gestione della organizzazione logistica programmata.

Nel testo dell’ordinanza si legge “che- ai fini del contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2 sul territorio comunale, ferme restando le misure statali e regionali di contenimento del rischio di diffusione del virus gia’ vigenti – dal 24 novembre 2020 e fino a tutto il 04 dicembre, le attivita’ didattiche delle scuole dell’infanzia e delle primarie, sia pubbliche che private ricadenti nel territorio del Comune di Giugliano si svolgano esclusivamente – ove possibile e con organizzazione integralmente demandata all’autonomia delle istituzioni scolastiche – con modalita’ a distanza”.