Ospedale di Salerno, donna aspetta 48 ore in barella al pronto soccorso.

15 gennaio 2020 - ore 10,01
1_2800_appalti_e_assunzioni_al_ruggi_i_segreti_del_sindacalista_650x412.jpg
Incredibile quanto successo al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, dove una donna di 50 anni sarebbe stata costretta ad aspettare 48 ore in barella per un ricovero.

Si tratta della signora M.B., residente nel comune di Palomonte. Secondo il racconto della donna, troppi sarebbero gli utenti e questo rende la situazione insostenibile, specialmente per il fatto che la 50enne è affetta da 16 ernie discali.