Napoli, metro 1 chiusa per incidente: i percorsi alternativi.

15 gennaio 2020 - ore 08,58
1_incidente_metro.jpgincidente-metrņ La Linea 1 della metropolitana di Napoli è ferma fino a nuovo ordine. Ieri mattina, alla stazione di Piscinola, tre convogli si sono scontrati sui binari, provocando il ferimento di 16 persone, di cui 4 ricoverate in ospedale: per questo motivo, Anm, l'Azienda napoletana per la mobilità che gestisce il servizio, ha comunicato i percorsi alternativi da utilizzare fino a quando la Linea 1 non sarà ripristinata; dopo l'incidente, è stato potenziato il trasporto su gomma.



Incidente sulla Linea 1, i percorsi alternativi
Le linee degli autobus di Anm, che attraversano la città e che adesso dovranno servire anche l'utenza della Linea 1 della metropolitana, sono state potenziate. L'Azienda napoletana per la mobilità ha così diramato un comunicato nel quale suggerisce all'utenza i percorsi alternativi da utilizzare:

da Piscinola ai Colli Aminei: R5 fino a piazza Carlo III, fino all'interscambio con le linee 147, 184 o 182 fino al Museo Nazionale, dove si può utilizzare la linea 604;
da Pisconola al Vomero: R5 fino a piazza Garibaldi, da qui la Linea 2 della metro fino a Montesanto e poi la Funicolare di Montesanto; oppure R5 fino a piazza Carlo III, interscambio con 147, 184 o 182 fino al Museo Nazionale e da qui la linea 604 o la linea 178 fino a piazza Tafuri e utilizzare la linea 139;
da piazza Garibaldi al Vomero: R2 fino a piazza Trieste e Trento e da qui Funicolare Centrale di piazzetta Augusteo, oppure Linea 2 della metro da Garibaldi a Montesanto e da qui utilizzare la Funicolare di Montesanto;
da piazza Garibaldi al Cardarelli/Policlinico: Linea 2 della metro fino a piazza Cavour, da qui le linee bus 139 o 604 oppure R5 fino a piazza Carlo III, con l'interscambio con le linee 147, 184 o 182 fino al Museo e utilizzare la linea 604;
da Fuorigrotta al Policlinico: linea 181 fino a piazza Medaglie d'Oro e da qui le linee C44 o 139;
dal Vomero a Chiaiano: linea C44 fino da via Niutta fino al Cardarelli e da qui la linea 165 fino a Chiaiano.

Linea 1, non si conoscono i tempi di ripristino
Si prospettano tempi molto lunghi per il ripristino della circolazione ferroviaria sulla Linea 1 della metropolitana di Napoli. Anm, infatti, ha ammesso di non conoscere i tempi di ripristino del servizio. Intanto, la Procura, dopo tutte le indagini del caso, già nella giornata odierna ha dato il via libera al dissequestro del tratto di binari su cui è avvenuto l'incidente